menu Menu

Chi e cosa siamo

tennispotting v. tr. e intr. [dall’inglese. trainspotting] (IW-DB) –

1. da guardare il tennis, fissare lo sguardo su una pallina di tennis (non include necessariamente l’idea del vedere, in quanto si può guardare senza vedere, così come si può vedere qualche cosa senza rivolgervi intenzionalmente o coscientemente lo sguardo)

Chi siamo

Scriviamo per vivere, ci piace il tennis e allora abbiamo realizzato questo sito web per far passare velocemente il tempo in ufficio. Siamo una nicchia piccolissima del web – pazienza per i click – abbiamo pochi estimatori, quasi tutti AA, e vogliamo molto bene a ciascuno di loro.

Da noi non ci sono gerarchie, non ci sono curricula da esibire o proclami altisonanti da fare: ci sono articoli che parlano di tennis scritti usando gli accenti dove servono e mettendo gli apici alla stessa maniera.

Che cos’è Tennispotting

Con la scusa del tennis riusciamo a parlare anche di altro. Ci piacciono gli approfondimenti, i profili di tennisti poco conosciuti e i colpi spettacolari (ma non i tweener, ché quelli li san fare anche i terza categoria). Per noi una demivolée di Federer ha pari dignità di un dritto uncinato di Nadal. Ma non siamo democristiani, ci teniamo a specificarlo, eh.

Che cosa non è Tennispotting

Tennispotting non segue strettamente l’attualità. Se volete leggere dei flirt di Dimitrov o sapere immediatamente in quale sezione di tabellone è finito Tsonga è meglio che vi rivolgiate altrove. Ciononostante, crediamo ancora nella cronaca e nel tennis giocato. Ci piace commentarlo, ma ci piace anche descriverlo.

Una cosa è certa: noi non faremo la fine della Telefunken

Il logo di Tennispotting è stato creato da Luca Trovati.

0 Condivisioni


Previous page Next page

keyboard_arrow_up